Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X

 
LA TUA OPINIONE
Il presidente della Rugby Rovigo, Francesco Zambelli, ha annunciato l'intenzione di lasciare a fine campionato. Cosa ne pensate?
  • Speriamo ci ripensi
    39,1%
  • Senza di lui si tornerebbe ai tempi tristi in cui non si vicneva mai
    8,2%
  • Mi sembra che dietro ci siano discussioni politiche: il comune deve merdiare
    7%
  • Tutti i meriti a Zambelli per i risultati ottenuti, ma non può chiedere troppo
    9,5%
  • Francamente non credo sia il problema più urgente di Rovigo
    36,2%
LE PIÚ LETTE


Adria

Scontro fra Comune e Provincia

Il sindaco Barbujani chiama in causa palazzo Celio: Non spettava certo a noi vigilare.

venerdì 12 gennaio 2018 21:00

E' Scontro fra Adria e Provincia di Rovigo.

Il costo della bonifica, o meglio dello smaltimento, dei terreni utilizzati dalla Coimpo per lo sversamento dei liquami sta dividendo gli enti pubblici polesani.
E potrebbe innescare un vero e proprio scaricabarile delle responsabilità e quindi delle competenze su chi deve aprire le casse del palazzo.

Ma intanto fra Comune di Adria e Provincia i toni cominciano sa salire.
E infatti il sindaco Massimo Barbujani ribadisce quanto detto all'assemblea di Ca' Emo dall'avvocato Giorgio Trovato: "La responsabilità non è del Comune, se mai della Provincia.
Non siamo stati noi a rilasciare garanzie, non era nostro il compito di controllare quanto avveniva sui terreni utilizzati dalla Coimpo.
Non siamo stati noi a rilasciare le autorizzazioni".

Dall'altra parte il presidente della Provincia Marco Trombini, che rimpalla il barile delle responsabilità: "Occorre fare piena luce su come sono andate le cose e sui passaggi amministrativi relativi alla vicenda.
Non possiamo che auspicare una soluzione condivisa. La Provincia è pronta a collaborare, ma di certo non può accettare che le si venga detto di pagare per la bonifica".

Il servizio completo su La Voce di sabato 13 gennaio.

Powered by:
Editoriale la Voce Soc. Coop. | Direttore responsabile: Pier Francesco Bellini | Piazza Garibaldi, 17 - 45100 Rovigo | Telefono 0425 200 282 - Fax 0425 422584
Copyright 2015 © | Tutti i diritti riservati. | Impresa beneficiaria, per questa testata, dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche e integrazioni.

Testata registrata "La Voce Nuova" Registrazione del Tribunale di Rovigo n. 11/2000 del 09/08/2000 | C.F. e P.Iva 01463600294

Per la tua pubblicità su questo sito