Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X

LE PIÚ LETTE


Badia-Lendinara

Baby ladro ruba al market, i genitori pagano per lui

Passeggiando per gli scaffali ha "saccheggiato" il supermercato. Poi pensava di andarsene senza pagare. Il baby ladro è stato acciuffato dai carabinieri e i genitori hanno pagato per lui.

venerdì 6 gennaio 2017 18:51

Dopo il furto di alcol all'Eurospar di Badia Polesine (leggi l'articolo), di ieri pomeriggio, un altro furto in un supermarket ha tenuto impegnati i carabinieri di Lendinara.

Questa volta, protagonista è stato un minorenne, marocchino, che al Lidl di via Santa Maria Nuova pensava di fare il furbetto e passare indenne alle casse, senza pagare la merce che aveva nascosto nel giubbotto e tra le tasche.

I responsabili del supermarket hanno chiamato i carabinieri. Sono arrivati anche alcuni familiari del ragazzino, costretti a pagare tutti i prodotti rubati, per evitare al giovane la denuncia per furto aggravato.

Il servizio completo domani 7 gennaio sulla Voce di Rovigo

Powered by:
Editoriale la Voce Soc. Coop. | Direttore responsabile: Pier Francesco Bellini | Piazza Garibaldi, 17 - 45100 Rovigo | Telefono 0425 200 282 - Fax 0425 422584
Copyright 2015 © | Tutti i diritti riservati. | Impresa beneficiaria, per questa testata, dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche e integrazioni.

Testata registrata "La Voce Nuova" Registrazione del Tribunale di Rovigo n. 11/2000 del 09/08/2000 | C.F. e P.Iva 01463600294

Per la tua pubblicità su questo sito