Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X

 
LA TUA OPINIONE
Una ragazza è stata multata dai vigili urbani perché aveva comprato in spiaggia, da un abusivo, un asciugamano da pochi euro. Cosa ne pensare?
  • E' giusto. Comprare dagli abusivi non fa altri che aumentarne il numero
    20%
  • Le spiagge a volte sembrano dei mercati abusivi. E' giusto intervenire con qualsiasi mezzo.
    48,8%
  • E' sbagliato comprare dagli abusivi, ma multare chi compra mi sembra eccessivo
    8,1%
  • Che senso ha multare chi compra e non chi vende?
    9,4%
  • Ma questi sono i veri problemi?
    11,3%
  • Gli abusivi non fanno certamente concorrenza ai negozi.
    2,5%
LE PIÚ LETTE


Badia-Lendinara

Strappato l'abito della Madonna Nera

L'abito della Madonna Nera è stato stracciato dopo il furto, ora si lavora per restaurarlo. Il colpo agli ex voto è del 13 dicembre scorso, al Santuario del Pilastrello.

mercoledì 28 dicembre 2016 12:56

La Madonna Nera di Lendinara
La Madonna Nera di Lendinara

L'abito della Madonna Nera è stato stracciato dopo il furto. Si lavora per restaurarlo. Il colpo agli ex voto è stato messo a segno, il 13 dicembre scorso, al Santuario del Pilastrello, e ha visto portare via, probabilmente ad opera di due malviventi, gli ori e gli ex voto che adornavano il simulacro della Madonna Nera, tra i simboli della città di Lendinara.

Nel gesto sacrilego e nella foga di strappare via gli oggetti di valore, i malviventi hanno stracciato anche la veste della Madonna Nera, mentre non sono rimasti danneggiati il vestito del Bambinello ed il manto della Vergine.

Il servizio completo sulla Voce di mercoledì 28 dicembre

Powered by:
Editoriale la Voce Soc. Coop. | Direttore responsabile: Pier Francesco Bellini | Piazza Garibaldi, 17 - 45100 Rovigo | Telefono 0425 200 282 - Fax 0425 422584
Copyright 2015 © | Tutti i diritti riservati. | Impresa beneficiaria, per questa testata, dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche e integrazioni.

Testata registrata "La Voce Nuova" Registrazione del Tribunale di Rovigo n. 11/2000 del 09/08/2000 | C.F. e P.Iva 01463600294

Per la tua pubblicità su questo sito