Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X

 
LA TUA OPINIONE
Per il Parco del Delta sono in arrivo due settimane decisive, con la legge di riforma che è approdata alla Camera. Come vedete il futuro del nostro Parco?
  • Un Parco unico insieme con l'Emilia Romagna
    10,3%
  • Un Parco regionale autonomo e vicino al territorio e alle sue esigenze
    36,2%
  • Un Parco nazionale, perché così arrivano i finanziamenti dello Stato
    13,8%
  • Non vedo un futuro per il Parco del Delta, entità che il territorio non ha mai gradito
    29,3%
  • Qualsiasi cosa, a patto che si riesca finalmente a fare turismo nel nostro Delta
    10,3%
LE PIÚ LETTE


Badia-Lendinara

Torna la benedizione degli animali davanti alla Basilica

I padroni e i loro amici a quattro zampe si daranno appuntamento domenica pomeriggio, ore 16, per la benedizione. A seguire l'intervento di un'esperta e poi cioccolata e vin brulé per tutti i partecipanti.

martedì 10 gennaio 2017 13:06

La benedizione dello scorso anno
La benedizione dello scorso anno

Torna puntuale anche quest'anno l'attesa benedizione degli animali. Ad accoglierla sarà sempre il sagrato della Basilica di Nostra Signora del Pilastrello di Lendinara, dove domenica pomeriggio alle 16, padroni e amici a quattro zampe si ritroveranno per ricevere una benedizione speciale.

La celebrazione, riproposta per il terzo anno consecutivo e sempre più partecipata di edizione in edizione, si terrà in onore della figura di Sant'Antonio Abate, considerato il protettore degli animali domestici e celebrato nella giornata di martedì 17 gennaio.

A promuovere un'iniziativa, particolarmente sentita dai lendinaresi è ancora una volta la Pro loco, con il sostegno dell'amministrazione comunale e in collaborazione con i monaci olivetani e Paola Dal Fiume."Paola, come molti altri concittadini circa ama profondamente i nostri amici silenziosi, fedeli e purtroppo spesso maltrattati - spiega Alda Marchetto, presidente della Pro loco - Così quando ha proposto questa iniziativa, la nostra associazione l'ha accolta portandola avanti fin dalla prima edizione di tre anni fa".

Insieme alla benedizione degli amici a quattro zampe, con l'occasione si svolgerà anche un breve intervento della dottoressa Fabiola Zanella dell'Associazione cinofila Sirio Lupo Celeste, che illustrerà alcuni aspetti del rapporto che lega l'uomo agli animali domestici. E a conclusione dell'evento, tè caldo, cioccolata e vin brulé per tutti i presenti.

Powered by:
Editoriale la Voce Soc. Coop. | Direttore responsabile: Pier Francesco Bellini | Piazza Garibaldi, 17 - 45100 Rovigo | Telefono 0425 200 282 - Fax 0425 422584
Copyright 2015 © | Tutti i diritti riservati. | Impresa beneficiaria, per questa testata, dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche e integrazioni.

Testata registrata "La Voce Nuova" Registrazione del Tribunale di Rovigo n. 11/2000 del 09/08/2000 | C.F. e P.Iva 01463600294

Per la tua pubblicità su questo sito