Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X

LE PIÚ LETTE


Cavarzere

La cucciola colpita al cuore sta meglio, e c'è la corsa per adottarla

Mara, la piccola meticcia, dopo essere stata impallinata si sta riprendendo. Il caso che ha commosso il Polesine.

giovedì 24 agosto 2017 21:21

La cagnolina Mara sta un po' meglio. La quattro zampe meticcia che era stata colpita da una scarica di pallini nelle campagne della Grignella, sta recuperando lentamente ma in modo positivo. Anche se ancora non è fuori pericolo. E ci sono molte richieste di adozione per lei.

"L'ultimo ecocardiogramma che le abbiamo fatto rivela che il versamento cardiaco si è riassorbito e pure quello a livello polmonare - spiega Sonia, referente di 'Città degli Angeli', il rifugio per animali che la accoglie - la zampa comincia ad appoggiarla, anche se il muscolo è leso. Ma c'è una forma di auto-guarigione notevole. Se tutto rimarrà stabile sarà dimessa nel fine settimana".

Secondo Sonia, e soprattutto secondo la veterinaria che segue la cagnolina Mara, l'unico intoppo potrebbe essere causato dai pallini del fucile, se si dovessero muovere da dove sono.

"Dopo che si sarà ripresa fisicamente e psicologicamente - rivela Sonia - proveremo a far togliere i pallini, ovviamente solo quelli accessibili, in modo che non sopraggiunga, oltre al pericolo che si possano muovere nel corpo, una intossicazione da piombo".

Sonia spiega come i veterinari non abbiano la certezza che i pallini non possano più muoversi dalla zona vicina al cuore, anche perché è una casistica unica nella fattispecie.

Il servizio completo sulla Voce di Rovigo di domani 25 agosto

Powered by:
Editoriale la Voce Soc. Coop. | Direttore responsabile: Pier Francesco Bellini | Piazza Garibaldi, 17 - 45100 Rovigo | Telefono 0425 200 282 - Fax 0425 422584
Copyright 2015 © | Tutti i diritti riservati. | Impresa beneficiaria, per questa testata, dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche e integrazioni.

Testata registrata "La Voce Nuova" Registrazione del Tribunale di Rovigo n. 11/2000 del 09/08/2000 | C.F. e P.Iva 01463600294

Per la tua pubblicità su questo sito