Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X

LE PIÚ LETTE


Delta

Al via i lavori per liberare il porto di Pila

Per l'intervento la Regione ha stanziato 74mila euro.

mercoledì 6 dicembre 2017 21:27

E' stato approvato e finanziato dalla Regione l'intervento di somma urgenza per il ripristino della navigabilità del porto di Pila.

La giunta, su proposta dell'assessore ai lavori pubblici, infrastrutture e trasporti Elisa De Berti, ha infatti approvato e finanziato un intervento di somma urgenza, che sarà effettuato dalla società Sistemi Territoriali spa, per il ripristino delle condizioni di navigabilità dello sbocco a mare del porto di Pila (bocca sud), a Porto Tolle, per un importo complessivo di oltre 74mila euro.

"A seguito delle eccezionali mareggiate che nelle settimane scorse hanno interessato anche l'area del Delta del Po - spiega l'assessore De Berti - e al conseguente parziale interramento della bocca di porto che garantisce l'accesso alla laguna di Barbamarco, si rende necessario attuare al più presto un intervento finalizzato al ripristino delle normali condizioni di navigabilità per i pescherecci del Porto di Pila".

Powered by:
Editoriale la Voce Soc. Coop. | Direttore responsabile: Pier Francesco Bellini | Piazza Garibaldi, 17 - 45100 Rovigo | Telefono 0425 200 282 - Fax 0425 422584
Copyright 2015 © | Tutti i diritti riservati. | Impresa beneficiaria, per questa testata, dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche e integrazioni.

Testata registrata "La Voce Nuova" Registrazione del Tribunale di Rovigo n. 11/2000 del 09/08/2000 | C.F. e P.Iva 01463600294

Per la tua pubblicità su questo sito