Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X

á
LA TUA OPINIONE
Per l'accoglienza dei profughi, solo in Polesine Ŕ prevista una spesa minima di 9 milioni di euro all'anno. Ma ci sono anche polesani che ci guadagnano. Ad esempio chi si fa avanti per affittare le strutture alle coop e alla prefettura. Cosa ne pensate?
  • Fanno bene, per molti Ŕ un affare
    11,3%
  • Mi piacerebbe che avessero il coraggio di spiegarlo loro a chi vive vivono alle strutture che affittano
    15,4%
  • Sono speculatori. E pure della peggiore specie
    61,5%
  • Poi magari sono fra quelli che dicono "no ai profughi"...
    7,2%
  • Se non lo facessero loro lo farebbe qualcun altro
    4,6%
LE PI┌ LETTE


La Voce dello sport

Bersaglieri, regali in pediatria per la festa della befana

Capitan Ruffolo e compagni hanno fatto visita ai bambini ricoverati all'ospedale di Rovigo. Un momento bellissimo ed emozionante per i giocatori, che intendono ripeterlo anche nei prossimi anni.

giovedý 5 gennaio 2017 18:21

Una delegazione di giocatori della Femi Cz Rugby Rovigo Delta ha fatto visita ai bambini del reparto di pediatria dell'ospedale di Rovigo.

Capitan Ruffolo e compagni hanno trascorso diverse ore con i piccoli ospiti. Hanno portato in dono dei giocattoli come augurio per una pronta guarigione e per la festa dell'Epifania.

Un piccolo gesto fatto con il cuore, come spiega Edoardo Ruffolo: "L'idea di portare i miei compagni di squadra a visitare i bambini di Pediatria nel periodo natalizio l'avevo in mente da qualche anno e quando sono diventato capitano lo scorso settembre mi sono ripromesso di farlo. L'ho proposto ai ragazzi, allo staff e alla societÓ e con entusiasmo tutti mi hanno appoggiato. Seguendo anche i consigli dello staff medico di pediatria abbiamo preferito visitare i bambini in vista dell'Epifania, un periodo meno frequentato dalle associazioni rispetto al Natale".

"╚ stato un momento bellissimo ed emozionante - continua il capitano dei Bersaglieri - donare regali ai bambini e vedere il loro sorriso Ŕ stato toccante, pensando anche al fatto che queste feste le debbano trascorrere in ospedale, ma non sono mancate risate e momenti divertenti tra i corridoi del Reparto. Sicuramente ripeteremo l'esperienza".

I ringraziamenti da parte della squadra vanno al consigliere della Rugby Rovigo Delta, Bruno Piva, al direttore del reparto di pediatria, dottor Simone Rugoletto, alla caposala Tiziana Bellesia, al Gabriella Vincenzi e a tutti i collaboratori che hanno reso possibile la visita dei rossobl¨ ai bambini ricoverati, senza dimenticare il negozio Plastogomma che ha contribuito nella donazione dei giocattoli regalo.

Powered by:
Editoriale la Voce Soc. Coop. | Direttore responsabile: Pier Francesco Bellini | Piazza Garibaldi, 17 - 45100 Rovigo | Telefono 0425 200 282 - Fax 0425 422584
Copyright 2015 ę | Tutti i diritti riservati. | Impresa beneficiaria, per questa testata, dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche e integrazioni.

Testata registrata "La Voce Nuova" Registrazione del Tribunale di Rovigo n. 11/2000 del 09/08/2000 | C.F. e P.Iva 01463600294

Per la tua pubblicitÓ su questo sito