Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X

 
LA TUA OPINIONE
In ottobre si voterà per il referendum sull'autonomia del Veneto. Cosa ne pensate?
  • Giusto partecipare per fare sentire la propria voce-
    50,7%
  • Bene, anche se purtroppo alla fine cambierà poco...
    8,7%
  • L'autonomia non basta, serve l'indipendenza dall'Italia
    6,4%
  • Quei soldi si potevano spendere meglio
    5%
  • Ma quale autonomia...
    29,2%
LE PIÚ LETTE


La Voce dello sport

I polesani sul podio a Tamara

Grandi prove per i nostri campioni di Avis Taglio di Po e Salcus Santa Maria Maddalena alla prova di Tamara, in provincia di Ferrara.

sabato 7 gennaio 2017 12:56

Ottimi risultati al 23esimo "Trofeo Epifania" per Salcus Santa Maria Maddalena e Avis Taglio di Po. I campioni polesani strappano grandi risultati.
L'inizio è dedicato alle gare giovanili: non sono molti i ragazzi al via della prova di circa due chilometri, forse spaventati dalle rigide temperature della mattinata.
Nella categoria A vince anche quest'anno Arif Iljazi (Salcus), mentre la sorella Ueda è terza nella categoria C.
Decisamente molti di più, 250 solo nella competitiva, gli adulti: da un paio d'anni la gara non ha più due percorsi distinti, ma entrambi affrontano un tracciato molto filante e quasi interamente asfaltato di 10.5 chilometri.
In testa si corre molto più forte della passata edizione, tanto che il vincitore impiegherà oltre due minuti in meno del 2016: non riesce il colpo vincente all'asso della Salcus, Massimo Tocchio, che rimane per buona parte della gare nel gruppo di testa insieme ai più giovani Daniele Angelini (Atl. Bondeno) e Nicolò Conti (Atl. Estense).
Nel finale l'allungo decisivo di Angelini che vince con 35',35" e scrive, per la prima volta, il suo nome nell'albo d'oro della manifestazione: alle sue spalle Conti (35',46") e bronzo per Massimo Tocchio, che taglia il traguardo in 36',03".
Tra i primi dieci assoluti anche Stefano Correggioli, nono, e Marco Piasentini, decimo, entrambi della Salcus, appena fuori dalla "top ten" i compagni dell'Avis Taglio di Po, Max Baldan e Aldo Penzo.
Gara femminile con tante atlete al via e anche parecchia "qualità", anche se Ana Nanu (Gs Gabbi) non è mai stata impensierita: la rumena, con il passaporto italiano dal 1998, si impone con 41',28".
Bravissima Erica Cazzadore, che dopo due bronzi nel 2015 e 2016, porta la Salcus al secondo posto con il buon tempo di 42',32", lasciando dietro di se atlete del calibro di Chiara Pacchiega (Quadrilatero), terza in 43',47", e Serena Guagliata (Corriferrara) quarta. Molto bene anche un'altra polesana, Sandra Tiozzo, dell'Avis Taglio di Po, quinta assoluta confermando il suo ottimo stato di forma e piazzamenti di prestigio anche per la triatleta del gruppo tagliolese, Elena Tuzza, giunta settima, e la rodigina della Salcus, Sara Brusaferro, ottava.
Molto netta la vittoria nel settore Veterani maschili per il bolognese della Gabbi, Fausto Barbieri, davanti a Luca Orsoni, della Faro Formignana e al compagno di squadra Lorenzo Fosca. Sempre ad alto livello, in questa categoria, Lorenzo Andreose, della Salcus, arrivato quarto.
Nella graduatoria per i gruppi vince la Quadrilatero Ferrara con ben 99 presenze precedendo la Faro Formignana, seconda con 51 iscritti.
La Salcus coglie il terzo posto con 48 partecipanti e l'Avis Taglio di Po il sesto, con 22 atleti al via.
Sulla "Voce" di sabato 7 gennaio il servizio completo e tutte le foto.

Powered by:
Editoriale la Voce Soc. Coop. | Direttore responsabile: Pier Francesco Bellini | Piazza Garibaldi, 17 - 45100 Rovigo | Telefono 0425 200 282 - Fax 0425 422584
Copyright 2015 © | Tutti i diritti riservati. | Impresa beneficiaria, per questa testata, dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche e integrazioni.

Testata registrata "La Voce Nuova" Registrazione del Tribunale di Rovigo n. 11/2000 del 09/08/2000 | C.F. e P.Iva 01463600294

Per la tua pubblicità su questo sito