Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X

 
LA TUA OPINIONE
Per il Parco del Delta sono in arrivo due settimane decisive, con la legge di riforma che è approdata alla Camera. Come vedete il futuro del nostro Parco?
  • Un Parco unico insieme con l'Emilia Romagna
    10,3%
  • Un Parco regionale autonomo e vicino al territorio e alle sue esigenze
    36,2%
  • Un Parco nazionale, perché così arrivano i finanziamenti dello Stato
    13,8%
  • Non vedo un futuro per il Parco del Delta, entità che il territorio non ha mai gradito
    29,3%
  • Qualsiasi cosa, a patto che si riesca finalmente a fare turismo nel nostro Delta
    10,3%
LE PIÚ LETTE


La Voce dello sport

L'Adriese fa scintille sotto la guida del nuovo allenatore

Tre punti importanti che danno speranza alla squadra. Il nuovo mister ha saputo imbrigliare l'energia della squadra, portandola a dare il meglio di sè. I tifosi attendono il bis contro la Sangiovannese.

mercoledì 11 gennaio 2017 15:30

E' una vittoria che dà morale e speranza alla squadra quella conquistata domenica dall'Adriese, sotto la guida del neo allenatore Mattiazzi.

"Non ero emozionato, ma concentrato dall'inizio alla fine per non perdere un solo attimo di partita - afferma il mister polesano - per dare ai miei ragazzi le migliori indicazioni e consigli per arrivare al miglior risultato possibile".

"Abbiamo sostenuto un'ottima prestazione, sia tecnica che fisica - prosegue il coach - non abbiamo mai calato il ritmo e non siamo mai stati schiacciati dal gioco avversario, anzi, abbiamo creato veramente tanto mettendo in continua difficoltà i nostri avversari".

"Ho visto una forza di volontà veramente incredibile - afferma entusiasta Mattiazzi - che ha trascinato tutti i ragazzi al risultato finale; sarà importante comunque per il resto delle gare mantenere ben saldi i piedi a terra e non osannarsi troppo".

Una sfida così era inimmaginabile alla vigilia e per tutti i tifosi è stata una vera e propria sorpresa. Il mister, al suo esordio, ha saputo imbrigliare tutto il meglio della squadra facendolo fruttare per tutti i novanta minuti, mantenendo calma e tranquillità in campo per non perdere mai la concentrazione necessaria a guadagnarsi i tre punti.

La vera sfida, ora, sarà mantenere lo stesso ritmo anche negli altri incontri, a partire da quello casalingo contro la Sangiovannese nel prossimo week end.

Powered by:
Editoriale la Voce Soc. Coop. | Direttore responsabile: Pier Francesco Bellini | Piazza Garibaldi, 17 - 45100 Rovigo | Telefono 0425 200 282 - Fax 0425 422584
Copyright 2015 © | Tutti i diritti riservati. | Impresa beneficiaria, per questa testata, dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche e integrazioni.

Testata registrata "La Voce Nuova" Registrazione del Tribunale di Rovigo n. 11/2000 del 09/08/2000 | C.F. e P.Iva 01463600294

Per la tua pubblicità su questo sito