Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X

 
LA TUA OPINIONE
In Italia le espulsioni degli stranieri irregolari, o che commettono reati, sono davvero complicate. Cosa ne pensate?
  • Volendo sarebbe tutto molto più semplice, chi commette reati va espulso
    61,4%
  • Troppi buonisti, in questo modo non se ne verrà mai a capo
    22,8%
  • Ci sono delle regole, e vanno rispettate. Piaccia o non piaccia
    5,5%
  • C'è chi, per interesse, mette i bastoni fra le ruote, vedi il caso dei profughi a cui qualcuno prepara i ricorsi
    7,6%
  • Non credo sia un problema rilevante
    2,8%
LE PIÚ LETTE


Medio-Alto-Polesine

Degrado e ponti, scatta l'allarme

Degrado e ponti, scatta l'allarme. Aumenta il traffico pesante: a rischio le strutture che collegano Ficarolo-Stellata e Ro-Polesella. A rischio anche i piloni dell'autostrada.

venerdì 21 aprile 2017 00:58

Lo stato di un pilone in autostrada a Occhiobello
Lo stato di un pilone in autostrada a Occhiobello

Alcuni ponti presenti in Polesine, ad una prima analisi, anche se solo a vista, non sembrano godere di ottima salute.


Nelle scorse settimane, dopo alcune segnalazioni, ci eravamo occupati dei piloni dei cavalcavia che passano sopra la Transpolesana, verificando che, a parte quello situato a Giacciano con Baruchella che presentava alcune fessurazioni e il distacco di alcuni punti della parte esterna del cemento, gli altri sembravano essere in discrete condizioni e facevano pensare ad un pericolo che, almeno a prima vista, non sembra così imminente.

In questi ultimi giorni sono in parecchi a segnalare le condizioni preoccupanti di altri ponti situati sul nostro territorio. A preoccupare sono il ponte che collega Ficarolo con Stellata di Bondeno (Ferrara), il ponte che collega Ro Ferrarese a Polesella e il ponte dell'autostrada A13 Bologna-Padova.

I primi due viadotti ultimamente hanno avuto un aumento del traffico pesante, proprio per i divieti imposti ai mezzi di trasporto eccezionale sul ponte di Pontelagoscuro e che, per attraversare il fiume Po, sono costretti ad utilizzare questi due viadotti.

Per quanto riguarda invece il ponte dell'autostrada che attraversa il Grande fiume proprio ad Occhiobello, sono state postate su Facebook da alcuni automobilisti le immagini dei piloni e della struttura che tutto sono tranne che rassicuranti. E' possibile infatti vedere come, in buona parte della superficie, si sia staccato il cemento esterno, portando alla luce i ferri della struttura che, ovviamente, adesso sono esposti alle intemperie perdendo sicuramente di solidità.

Il servizio sulla Voce del 21 aprile

Powered by:
Editoriale la Voce Soc. Coop. | Direttore responsabile: Pier Francesco Bellini | Piazza Garibaldi, 17 - 45100 Rovigo | Telefono 0425 200 282 - Fax 0425 422584
Copyright 2015 © | Tutti i diritti riservati. | Impresa beneficiaria, per questa testata, dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche e integrazioni.

Testata registrata "La Voce Nuova" Registrazione del Tribunale di Rovigo n. 11/2000 del 09/08/2000 | C.F. e P.Iva 01463600294

Per la tua pubblicità su questo sito