Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X

 
LA TUA OPINIONE
In ottobre si voterà per il referendum sull'autonomia del Veneto. Cosa ne pensate?
  • Giusto partecipare per fare sentire la propria voce-
    47,9%
  • Bene, anche se purtroppo alla fine cambierà poco...
    5,2%
  • L'autonomia non basta, serve l'indipendenza dall'Italia
    3,9%
  • Quei soldi si potevano spendere meglio
    7,6%
  • Ma quale autonomia...
    35,4%
LE PIÚ LETTE


Medio-Alto-Polesine

Giornata del FAI, itinerari a Trecenta

Centinaia di luoghi in tutta Italia con visite a tema per la giornata del Fai, programmata per domenica 15 ottobre. Nella Provincia di Rovigo la protagonista sarà Trecenta.

giovedì 12 ottobre 2017 17:00

La Delegazione di Rovigo offre domenica un percorso tematico dedicato Trecenta, un paese di origini romane che ha attraversato tempi d'oro rimbalzando fra le proprietà del Papato e delle più nobili famiglie Ferraresi e Bolognesi che hanno dominato i loro territori. Un viaggio ricco di storia e leggende, ripercorso fra la natura, ville e monumenti arrivati ai giorni nostri. La Chiesa di San Giorgio Martire fu costruita su disegno di Vincenzo Santini e rientra nella tipologia barocca ferrarese del Settecento. Interessanti gli 11 altari, due dei quali conservano tele di Carlo Bononi ("Adorazione dei magi", "San Pietro e San Paolo") importante pittore ferrarese al quale la città di Ferrara dedicherà una mostra a Palazzo diamanti a partire dal mese di ottobre.

Ascrivibile ai moduli costruttivi del secondo rinascimento di architettura tipicamente emiliana è Palazzo Pepoli, comunemente chiamato "El Palazzon", uno fra i più interessanti edifici della zona. L'edificio risale al XVI secolo ed è sorto sulle fondamenta di un castello, possedimento della Famiglia dei Contrari, ereditato poi dalla Famiglia Pepoli di Bologna nell'ambito del Ducato di Ferrara. Ultima proprietaria del palazzo la Famiglia Spalletti, la quale nel 1987 ha donato il fabbricato alla Regione del Veneto per il suo recupero e valorizzazione.

Da non perdere anche la visita naturalistica ai Gorghi di Trecenta, cavità naturali, che alimentate dalle sorgive di un vecchio alveo del Po, hanno creato piccoli laghetti in un ambiente particolarmente ricco di vegetazione, piante acquatiche e fauna.

Powered by:
Editoriale la Voce Soc. Coop. | Direttore responsabile: Pier Francesco Bellini | Piazza Garibaldi, 17 - 45100 Rovigo | Telefono 0425 200 282 - Fax 0425 422584
Copyright 2015 © | Tutti i diritti riservati. | Impresa beneficiaria, per questa testata, dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche e integrazioni.

Testata registrata "La Voce Nuova" Registrazione del Tribunale di Rovigo n. 11/2000 del 09/08/2000 | C.F. e P.Iva 01463600294

Per la tua pubblicità su questo sito