Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X

 
LA TUA OPINIONE
Gli stranieri che vivono in Italia devono rispettare leggi e usanze del nostro Paese... Cosa nei pensi?
  • Giusto, chi viene qui deve adattarsi al Paese che lo ospita
    58,3%
  • E' il minimo che si possa richiedere
    28,2%
  • Sì, è giusto ma bisogna sempre avere misura nelle cose
    7,4%
  • Credo che in questo modo non si favorisca l'integrazione
    3,7%
  • No, ognuno ha diritto di vivere secondo le proprie tradizioni e la propria cultura
    2,5%
LE PIÚ LETTE


Medio-Alto-Polesine

Il leader delle barricate: "Ora faremo un gran can can"

Naomo annuncia battaglia dopo l'arrivo di 15 richiedenti asilo al Lory. "Ci hanno colto di sorpresa, ma manifesteremo".

martedì 15 novembre 2016 23:15

"Faremo un bel can can. Il tempo di organizzarci per bene e metteremo in piedi una manifestazione, forse una barricata per dire no all'esproprio dell'albergo per l'arrivo dei profughi".

Naomo e i barricaderi sono stati i grandi sconfitti della giornata di martedì 15 novembre, quando all'hotel Lory di Ficarolo sono arrivati i primi 15 profughi. Quella che doveva essere una resistenza all'ultimo slogan si è trasformata in una rotta, senza nemmeno combattere.

"Una giornataccia - ammette Nicola Lodi, in arte Naomo, il leader delle barricate - ci avevano garantito che avrebbero avvisato prima dell'arrivo dei profughi. Ci saremmo mobilitati, invece siamo stati colti di sorpresa. Ora dobbiamo organizzare una bella manifestazione, occupare il piazzale e la strada davanti al Lory", annuncia.

L'intervista completa sulla Voce in edicola mercoledì 16 novembre.

Powered by:
Editoriale la Voce Soc. Coop. | Direttore responsabile: Pier Francesco Bellini | Piazza Garibaldi, 17 - 45100 Rovigo | Telefono 0425 200 282 - Fax 0425 422584
Copyright 2015 © | Tutti i diritti riservati. | Impresa beneficiaria, per questa testata, dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche e integrazioni.

Testata registrata "La Voce Nuova" Registrazione del Tribunale di Rovigo n. 11/2000 del 09/08/2000 | C.F. e P.Iva 01463600294

Per la tua pubblicità su questo sito