Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X

LE PIÚ LETTE

L'aeroporto dei sogni infranti

giovedì 23 novembre 2017 08:30

Era un sogno, la pizzeria Michelangelo Da Vinci di Villamarzana. Due aerei di lusso parcheggiati al centro della pianura padana, tenuti assieme da una vera e propria torre di controllo e trasformati in sala da pranzo.

Un'idea forse folle, ma di successo, almeno all'inizio. Quando - era la fine degli Anni 90 - l'avventura del Michelangelo Da Vinci (ma in Polesine tutti lo chiamavano semplicemente "Gli aerei") ha preso il volo. Poi, come tutte le cose umane, anche la parabola degli Aerei ha iniziato a scendere. E ora il ristorante è chiuso, ormai da anni. Peggio: abbandonato.



Il posto perfetto per Devis Vezzaro, fotoreporter vicentino specializzato nelle "incursioni" in luoghi abbandonati, dall'archeologia industriale in giù. In lungo e in largo per la Penisola, ne ha collezionate circa 300.

Il servizio completo sulla Voce in edicola giovedì 23 novembre.

Powered by:
Editoriale la Voce Soc. Coop. | Direttore responsabile: Pier Francesco Bellini | Piazza Garibaldi, 17 - 45100 Rovigo | Telefono 0425 200 282 - Fax 0425 422584
Copyright 2015 © | Tutti i diritti riservati. | Impresa beneficiaria, per questa testata, dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche e integrazioni.

Testata registrata "La Voce Nuova" Registrazione del Tribunale di Rovigo n. 11/2000 del 09/08/2000 | C.F. e P.Iva 01463600294

Per la tua pubblicità su questo sito