Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X

 
LA TUA OPINIONE
Per il Parco del Delta sono in arrivo due settimane decisive, con la legge di riforma che è approdata alla Camera. Come vedete il futuro del nostro Parco?
  • Un Parco unico insieme con l'Emilia Romagna
    10,3%
  • Un Parco regionale autonomo e vicino al territorio e alle sue esigenze
    36,2%
  • Un Parco nazionale, perché così arrivano i finanziamenti dello Stato
    13,8%
  • Non vedo un futuro per il Parco del Delta, entità che il territorio non ha mai gradito
    29,3%
  • Qualsiasi cosa, a patto che si riesca finalmente a fare turismo nel nostro Delta
    10,3%
LE PIÚ LETTE


Porto Viro

Porto Viro, l'assessore Tessarin si dimette in diretta dopo il "Gala"

L'assessore Marialaura Tessarin ha preso la parola al termine del "Gala per le Pari opportunità" è ha annunciato le sue dimissioni.

sabato 10 settembre 2016 12:24

L'assessore alle Pari opportunità del comune di Porto Viro, Marialaura Tessarin, venerdì 9 settembre notte, al termine del "Gala delle Pari opportunità" ha annunciato che rassegnerà le proprie dimissioni.

Tutto nasce dallo scontro aspro avuto con il sindaco Thomas Giacon che l'aveva ripresa pubblicamente per alcune fotografie pubblicate nel proprio profilo Facebook. Immagini scattate per una campagna sulla disabilità, che l'assessore dimissionaria aveva accettato di fare vista la sua disabilità.

"Sono felice la serata sia andata a buon fine, ringrazio tutti, la porterò nel cuore - le parole della Tessarin - perché è il mio ultimo atto da assessore, domani (sabato 10 settembre ndr) consegnerò le dimissioni all'ufficio protocollo alla luce dei fatti che sono accaduti in questi giorni". Poche parole e nessuna polemica, ma dimissioni irremovibili.

Dopo il terremoto per l'uscita dalla giunta del vicesindaco Roberto Tortello (e dalla maggioranza di tutto il suo gruppo), questa è un'altra brutta tegola per la maggioranza del sindaco Giacon che, dopo l'annuncio, è rimasto in silenzio.

Il servizio completo in edicola nella Voce di domenica 11 settembre

Powered by:
Editoriale la Voce Soc. Coop. | Direttore responsabile: Pier Francesco Bellini | Piazza Garibaldi, 17 - 45100 Rovigo | Telefono 0425 200 282 - Fax 0425 422584
Copyright 2015 © | Tutti i diritti riservati. | Impresa beneficiaria, per questa testata, dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche e integrazioni.

Testata registrata "La Voce Nuova" Registrazione del Tribunale di Rovigo n. 11/2000 del 09/08/2000 | C.F. e P.Iva 01463600294

Per la tua pubblicità su questo sito