Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X

LE PIÚ LETTE

Una pista da ballo sotto le stelle

martedì 28 novembre 2017 12:02
Loading

Era il tempio della musica dance. Un posto "mitico", in cui una generazione di bassopolesani (ma non solo loro, grazie alla posizione strategica, lungo la Romea) hanno dato vita a innumerevoli sabato sera all'insegna delle danze frenetiche e del divertimento.

E' un ricordo degli anni '80, il Madrugada. Prima si chiamava Capitol Disco, poi divenne Naxos. Ma il nome che lo ha consegnato alla storia è quello con cui lo ricordiamo ancora oggi. E che lo ha reso un posto mitico dell'epoca d'oro delle discoteche.

Poi la crisi e la chiusura. L'abbandono. E, in una notte d'agosto del 2011, le fiamme. Che l'hanno letteralmente divorato dall'interno, mandando in cenere quel po' che era rimasto dopo che la grande sala da ballo, i bagni e gli uffici erano stati svuotati.

Porte e finestre non esistono più. E il fuoco ha fatto crollare, parzialmente, anche la copertura. Con il risultato che vento e pioggia, giorno dopo giorno, contribuiscono a rendere sempre più spettrale l'ambiente. Corrodendolo e mangiandolo, pezzo dopo pezzo.

Powered by:
Editoriale la Voce Soc. Coop. | Direttore responsabile: Pier Francesco Bellini | Piazza Garibaldi, 17 - 45100 Rovigo | Telefono 0425 200 282 - Fax 0425 422584
Copyright 2015 © | Tutti i diritti riservati. | Impresa beneficiaria, per questa testata, dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche e integrazioni.

Testata registrata "La Voce Nuova" Registrazione del Tribunale di Rovigo n. 11/2000 del 09/08/2000 | C.F. e P.Iva 01463600294

Per la tua pubblicità su questo sito