Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X

 
LA TUA OPINIONE
La Provincia ha organizzato un corso per insegnare come cattirare e sopprimere le nutrie. Gli animalisti sono insorti. Voi cosa ne pensate?
  • Ottima idea, sono veramente troppe e dannose
    47,6%
  • Contro le nutrie qualcosa bisogna fare, ma non ci sono metodi meno cruenti?
    13,3%
  • Ma la Provinca non ha altro a cui pensare?
    13,3%
  • Ma che male fanno le nutrie?
    19%
  • Hanno ragione gli animalisti, è una crudeltà assurda
    6,7%
LE PIÚ LETTE


Rovigo

Ad Adria e Rovigo il Pinocchio targato Teatro Umbro dei burattini

Una rivisitazione moderna della favola del celebre personaggio di Collodi.

mercoledì 19 ottobre 2016 07:00

Pinocchio sbarca in Provincia di Rovigo, ma nella rivisitazione della favola il celebre personaggio di Collodi gioca con i moderni videogames e strizza l'occhio pure ai social-network. Sarà l'antica arte dei burattini a presentare Pinocchio in chiave moderna con uno spettacolo che ha già fatto il giro dell'Italia e che ora arriva in provincia di Rovigo. A mettere in scena la rappresentazione "Pinocchio le avventure di un sognatore" - un'ora e 15 minuti la durata - è la compagnia del "Teatro Umbro dei burattini", diretta da Andrea Bertinelli e Vioris Sciolan. L'evento, si terrà ad Adria presso il cine teatro Politeama sabato 22 ottobre con un unico spettacolo alle ore 17.00 mentre domenica 23 ottobre sarà a Rovigo presso il Teatro Don Bosco con ben due repliche alle ore 15.30 ed alle ore 17.30.

La particolarità dello spettacolo è quella di raccontare una favola senza tempo che ha appassionato generazioni di bambini attraverso l'antica arte dei burattini che riesce ancora a emozionare e a divertire, lasciando ai più piccoli anche spazio per l'immaginazione. Ma non basta. Un'altra particolarità è quella di raccontare la celebre storia con un'originale rivisitazione, visto che Pinocchio giocherà e sarà alle prese con i moderni videogiochi o ancora socializzerà con gli altri bambini anche attraverso i social-network. La compagnia ha deciso così di avvicinare il giovane pubblico parlando il suo stesso linguaggio, il linguaggio delle nuove generazioni che trascorrono il tempo su internet oppure davanti al video giocando con la playstation. Ma questa volta non sarà così. I bambini potranno fare una nuova esperienza attraverso un nuovo linguaggio, quello dei burattini, che per molti sarà inedito.

I burattini, di grandi dimensioni, utilizzati dalla compagnia umbra sono in legno e tutti dipinti a mano, delle vere e propie opere d'arte realizzate da un anziano artigiano Torinese. Le musiche dello spettacolo, tutte originali, sono composte da Giuliano Ciabatta in arte "Paco", musicista e compositore, con al suo attivo prestigiose collaborazioni con artisti di livello nazionale. Una fra tutte quella con Lucio Dalla. La compagnia del Teatro umbro dei burattini ha già alle spalle decine di spettacoli in tutta la Penisola ed è finalmente presente ad Adria e Rovigo.

Per i più curiosi è disponibile il sito internet www.teatrodeiburattini.it e la pagina Facebook Teatro Umbro dei burattini.

Powered by:
Editoriale la Voce Soc. Coop. | Direttore responsabile: Pier Francesco Bellini | Piazza Garibaldi, 17 - 45100 Rovigo | Telefono 0425 200 282 - Fax 0425 422584
Copyright 2015 © | Tutti i diritti riservati. | Impresa beneficiaria, per questa testata, dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche e integrazioni.

Testata registrata "La Voce Nuova" Registrazione del Tribunale di Rovigo n. 11/2000 del 09/08/2000 | C.F. e P.Iva 01463600294

Per la tua pubblicità su questo sito