Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X

LE PIÚ LETTE

Nuovi guardiani per i nostri fiumi

mercoledì 6 dicembre 2017 19:30
Loading

Nuove guardie per i nostri fiumi. Oggi pomeriggio, a Palazzo Celio, si è tenuta la cerimonia di consegna dei decreti alle 16 guardie volontarie per la pesca, che hanno frequentato il corso organizzato dalla Fipsas con il contributo della Regione Veneto e della provincia di Rovigo.

A consegnare i diplomi è stato lo stesso presidente della provincia Marco Trombini.

Dopo 21 ore di lezione svoltesi tra marzo e maggio 21 sono stati ammessi alla prova scritta di giugno e quelle orali di luglio e agosto e 16 hanno superato l'esame.

Un tema come quello del bracconaggio ittico è particolarmente importante per il Polesine, con i suoi cinquemila chilometri di acque pescabili.

Per contrastare questo fenomeno, ora palazzo Celio potrà fare affidamento anche sulle guardie giurate volontarie, un gruppo di cittadini che ha scelto di impegnarsi in prima persona per la difesa dell'ambiente e del territorio.

Il servizio completo su La Voce di giovedì 7 dicembre

Powered by:
Editoriale la Voce Soc. Coop. | Direttore responsabile: Pier Francesco Bellini | Piazza Garibaldi, 17 - 45100 Rovigo | Telefono 0425 200 282 - Fax 0425 422584
Copyright 2015 © | Tutti i diritti riservati. | Impresa beneficiaria, per questa testata, dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche e integrazioni.

Testata registrata "La Voce Nuova" Registrazione del Tribunale di Rovigo n. 11/2000 del 09/08/2000 | C.F. e P.Iva 01463600294

Per la tua pubblicità su questo sito