you reporter

Le tradizioni natalizie che non tramontano mai

Adria

Tempo di bilanci in casa della fondazione “Franceschetti-Di Cola” al termine del periodo natalizio particolarmente intenso di iniziative.



Si va dalla mostra dei presepi alla casa di Babbo Natale, al concorso di poesia per le scuole alla mostra “Quadrigrafia” con i dipinti di Adelina Albiero e le fotografie di Toni Gnan per culminare con il tradizionale corteo di Re Magi.



I Re Magi sono stati impersonati da Marco Bonado, Andrew Jachetta e Giovanni Mozzato mentre il ruolo di Maria è stato affidato a Elizabeth Boehmler con Guglielmo Casarotti nelle vesti di Giuseppe.

Al rientro nella sede della fondazione vin brulè e cioccolata calda con panettone e pandoro.



Quindi la cerimonia della premiazione del concorso di poesia vinto dalla classe quarta della primaria “Leonardo da Vinci” che si è aggiudicata una buono spesa di 150 euro per l’acquisto di materiale didattico.



Lucia Tiozzo, segretario della fondazione, si dice soddisfatta: “Grande interesse ha suscitato la casa dei Babbo Natale per la gioia dei tanti bambini che hanno trovato Babbo Natale, impersonato da Loris Tiozzo, che distribuiva lecca lecca e cioccolata.

Il servizio completo su La Voce di sabato 13 gennaio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Acquevenete assume 10 persone
SOCIETA’ PARTECIPATE

Acquevenete assume 10 persone

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl