you reporter

Scontro fra Comune e Provincia

Adria

108363
E’ Scontro fra Adria e Provincia di Rovigo.



Il costo della bonifica, o meglio dello smaltimento, dei terreni utilizzati dalla Coimpo per lo sversamento dei liquami sta dividendo gli enti pubblici polesani.

E potrebbe innescare un vero e proprio scaricabarile delle responsabilità e quindi delle competenze su chi deve aprire le casse del palazzo.



Ma intanto fra Comune di Adria e Provincia i toni cominciano sa salire.
E infatti il sindaco Massimo Barbujani ribadisce quanto detto all’assemblea di Ca’ Emo dall’avvocato Giorgio Trovato: “La responsabilità non è del Comune, se mai della Provincia.
Non siamo stati noi a rilasciare garanzie, non era nostro il compito di controllare quanto avveniva sui terreni utilizzati dalla Coimpo.
Non siamo stati noi a rilasciare le autorizzazioni".



Dall’altra parte il presidente della Provincia Marco Trombini, che rimpalla il barile delle responsabilità: “Occorre fare piena luce su come sono andate le cose e sui passaggi amministrativi relativi alla vicenda.
Non possiamo che auspicare una soluzione condivisa. La Provincia è pronta a collaborare, ma di certo non può accettare che le si venga detto di pagare per la bonifica".

Il servizio completo su La Voce di sabato 13 gennaio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Acquevenete assume 10 persone
SOCIETA’ PARTECIPATE

Acquevenete assume 10 persone

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl