you reporter

Adria verso le elezioni

Furlanetto, la vuole solo Berlato

Ancora una fumata nera al tavolo regionale del centrodestra. Fratelli d’Italia insiste: ma sul nome dell’ex assessore è fuoco di sbarramento. E non passerà

Furlanetto, la vuole solo Berlato

Il nodo Adria e la candidatura del centrodestra alle comunali si sta rivelando più complicato del previsto e ancora una volta dal tavolo regionale del centrodestra arriva fumata nera.

E’ stato più facile trovare l’intesa per Vicenza (sindaco assegnato a Forza Italia), per Treviso e San Donà di Piave (candidati leghisti) tra i comuni più significativi. La città etrusca resta al palo.

L’incontro previsto a Padova non si è fatto, ma le linee telefoniche sono caldissime. Visto come si sta delineando il quadro, tutto lascia pensare che Adria venga assegnata a Fratelli d’Italia che ha già il suo candidato in pectore con Giorgia Furlanetto.

Sergio Berlato, del resto, non potrà chiudere la trattativa e restare a mani vuote, cioè senza un candidato sindaco, altrimenti comprometterebbe la sua leadership e in breve tempo si troverebbe a far fronte alla fronda interna.

E la prima contestazione partirebbe proprio da Adria visto che alla presentazione della Furlanetto candidata sindaco, tre settimane fa, alla presenza dei vertici provinciali del partito e di alcuni esponenti nazionali, è stato detto chiaramente che da quel nome non si torna indietro “altrimenti andremo da soli”.

Il servizio completo oggi 7 aprile sulla Voce di Rovigo

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl