you reporter

Adria verso le elezioni

Beltrame pronta a salire sulla ruspa

Inaugurata venerdì mattina la sede elettorale, Cortellazzo “punge” le leonesse

Beltrame pronta a salire sulla ruspa

Correre, correre, correre” è l’ordine impartito da Gianantonio Da Re, plenipotenziario veneto del Carroccio, alla candidata sindaco Emanuela Beltrame e alla schiera di candidati per il consiglio comunale delle due liste che la sostengono, ossia la Lega e Forza Italia.


E la corsa partirà mercoledì da Cavanella Po, “paese sovrappopolato” come ha maliziosamente puntualizzato Giorgio D’Angelo, segno che la Lega intende partire all’attacco su ogni degli argomenti più scottanti, ossia l’immigrazione. E così sulla ruspa che portò Massimo Bergamin a palazzo Nodari, salirà l’avvocato Beltrame sperando di spianare la strada per palazzo Tassoni.


Sulla stessa linea la deputata del Carroccio Antonietta Giacometti e l’onorevole Piergiorgio Cortellazzo commissario degli azzurri polesani. I vertici dei due partiti del centrodestra sono intervenuti ieri mattina per l’inaugurazione della sede elettorale della candidata sindaco in piazza Groto, proprio sotto il balcone dove sventolano le bandiere con il leone di San Marco e con lo sguardo diretto sul balcone dell’ufficio del sindaco. 

Presenti quasi tutti i candidati e leader locali: da Giovanni Battista Zennaro, segretario cittadino, ai coordinatori FI Arianna Corroppoli e Giorgio Crepaldi; Giorgio D’Angelo e Federico Simoni esponenti provinciali dei rispettivi partiti; quindi militanti e simpatizzanti.

Sulla "Voce" di sabato 12 maggio l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Speciali: energia
speciali : meraviglie del delta

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl