you reporter

Il caso

Ubriaco picchia un profugo impegnato nel servizio d'ordine

Durante Adria d'Estate un uomo ha assalito uno dei quattro richiedenti asilo chiamati al servizio d'ordine, per poi prendersela con un agente della Polizia locale intervenuto per calmare gli animi

68815

Quando tutto sembrava tranquillo e procedere per il verso giusto, arriva l’imbecille che rovina tutto: una persona, intorno a mezzanotte, si è scagliata contro uno dei quattro richiedenti asilo di Borgo Fiorito impegnati venerdì 10 agosto sera nel servizio d’ordine alle manifestazioni di “Adria d’estate” e precisamente nel varco d’accesso in piazza Garibaldi da via Vescovado. Subito sono intervenuti gli operatori di Adriashopping addetti alla sicurezza e anche loro hanno rischiato di prenderle.

Nel frattempo è arrivata la polizia locale e a farne le spese è stato l’agente Roberto Castigliego costretto alle cure in pronto soccorso, poi dimesso dopo qualche ora. L’aggressore ha urlato frasi di chiaro stampo razzista sia nei confronti del giovane extracomunitario, sia pure verso il vigile urbano per le sue origini meridionali. Così si è reso necessario chiamare anche i Carabinieri che hanno preso le generalità delle aggressore poi lasciato libero senza procedere con l’alcoltest.

Durissima la condanna del sindaco Omar Barbierato. “Siamo tutti sconvolti – dichiara il primo cittadino adriese – Un fatto increscioso e inaccettabile. La serata stava andando benissimo. Ho visto con piacere che Adriashopping ha raccolto il mio invito a coinvolgere alcuni ragazzi di Borgo Fiorito per favorire l’integrazione e il coinvolgimento di queste persone. Da quanto mi risultata non c’è stata nessuna reazione da parte della persona coinvolta nell’aggressione, così pure gli altri operatori dell’associazione sono intervenuti per placare l’aggressore. Atto di razzismo? Al momento non posso dirlo perché non ero presente sul posto, le indagini chiariranno anche le motivazioni di questo gesto in ogni caso ingiustificabile e inaccettabile”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl