you reporter

Adria

Cigni affidati agli operai comunali

Tosato annuncia: “Risolte le controversie con il proprietario di riviera Cengiaretto”

Cigni affidati agli operai comunali

La notizia ad Adria della cessata assistenza e approvvigionamento alimentare a cigni, oche e anatre del Canalbianco ha suscitato un’ondata social di risentimento.

Al punto che più di qualcuno si è reso disponibile per provvedere all’acquisto delle granaglie e altre necessità. Per ora provvederanno alcuni dipendenti del comune.

Intanto interviene l’assessore agli animali Marco Tosato per fa sapere che “dal primo giorno di insediamento abbiamo affrontato il problema della mancata autorizzazione da parte del proprietario dell’area di riviera Cengiaretto, ove il gruppo di cigni si è insediato".

"Dopo diverse trattative - rivela l’assessore - abbiamo ottenuto l’autorizzazione, concordando in azione sinergica con il portavoce dei volontari degli amici dei cigni, le modalità per la cura dei volatili, nel rispetto di una delibera di giunta comunale, la numero 34 del 2012, che fa seguito a una dichiarazione sottoscritta dal volontario adriese nel 2012. Pertanto con tali cittadini abbiamo affrontato la necessità di ottenere l'autorizzazione all'accesso alla proprietà privata, e mi ero impegnato a far sì che il comune si facesse carico della manutenzione della stessa, come di fatto avvenuto e comunicato al proprietario dell'area”.

E ancora: “Nonostante gli impegni presi dai concittadini, ho ricevuto dagli stessi un’immotivata revoca verbale delle disponibilità e a quel punto mi sono attivato con gli uffici comunali, in maniera che fossero assicurate le necessarie cure ai cigni”.


A questo punto Tosato si dice “dispiaciuto di leggere che i volontari adriesi che si erano presi l’incarico di accudire i cigni, abbiano incrinato i rapporti, al punto da non portare avanti l’impegno assunto e sancito con delibera di giunta, la 34/2012. Ora saranno gli operai del comune ad accudire i nostri cigni.

Sulla "Voce" di venerdì 9 novembre l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl