you reporter

L'ultracentenaria

Maria Benetti, le candeline sono 103

Mercoledì di festa per l’ultracentenaria insieme a familiari e ospiti. E il sindaco Barbierato le ha portato un mazzo di fiori

Maria Benetti, le candeline sono 103

E’ nata il 7 novembre del 1915 Maria Benetti, e mercoledì scorso ha avuto la fortuna di spegnere 103 candeline. Ospite del Centro servizi anziani di Adria, mercoledì scorso, appunto, ha ricevuto, oltre agli affettuosi auguri degli ospiti e di tutto il personale in servizio, gli omaggi del sindaco Omar Barbierato, che ha portato all’ultracentenaria i saluti dell’amministrazione comunale e della comunità adriese.

I festeggiamenti si sono protratti per tutta la giornata, grazie alla visita di nipoti e parenti, che hanno voluto festeggiare e condividere questo importante traguardo. Maria, originaria di Baricetta, si era trasferita giovanissima ad Adria dove ha vissuto insieme alle figlie Antonietta e Marisa. Rimasta prematuramente vedova di guerra, Maria non si è mai persa d’animo dando prova della sua forte personalità e tenacia, riuscendo a vincere tutte le difficoltà che la vita le ha riservato. Persona instancabile e laboriosa, non ha esitato a svolgere anche i più duri lavori agricoli pur di garantire il benessere della sua famiglia.

Casalinga e cuoca provetta, non ha mancato di viziare i nipoti proponendo i suoi manicaretti nelle varie occasioni di ritrovo. Ponendosi sempre un nuovo traguardo, Maria è diventata bisnonna di cinque nipoti: tra lei e la più piccola c’è esattamente un secolo di differenza.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl