you reporter

Adriatic Lng all’Offshore Mediterranean Conference 2017: gas naturale sempre più centrale nel processo globale di decarbonizzazione

77519

Carlo Mangia a OMC 2017

Carlo Mangia, Direttore Tecnico di Adriatic LNG ha presieduto la sessione dedicata al ruolo e agli sviluppi del gas naturale, nell’ambito della 13^ edizione dell’Offshore Mediterranean Conference (OMC), la prestigiosa conferenza biennale rivolta ai più importanti operatori del settore Oil&Gas nell'area del Mediterraneo che si è tenuta a Ravenna dal 29 al 31 di marzo.


La sessione è stata un’occasione per condividere preziosi approfondimenti tecnici per affrontare le sfide in campo energetico. In seguito alla Conferenza di Parigi i Governi si stanno adoperando per ridurre drasticamente le emissioni di CO2. Il gas naturale, che tra le fonti fossili è quella a minor impatto ambientale, può giocare un ruolo primario nella transizione verso un mix energetico sostenibile. Il terminale Adriatic LNG avrà quindi un ruolo fondamentale nell’approvvigionamento di energia per l’Italia e l’Europa nel prossimo futuro.


La principale vetrina sul settore upstream nel bacino del Mediterraneo ha concentrato il dibattito dell’edizione 2017 su temi come il ruolo del Mediterraneo quale hub del gas europeo, le strategie d'innovazione nell'industria dell’Oil&Gas per contrastare l'instabilità dei prezzi del petrolio e la sfida della decarbonizzazione e si è chiusa con un record di presenze, attestatesi oltre 22.000 unità.


LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl