you reporter

Adriatic LNG , festeggia un anno da record

Si è tenuta al Palazzetto dello Sport di Porto Viro, una serata speciale organizzata da Adriatic LNG per celebrare gli importanti successi ottenuti nel 2017.



Quest'anno, per la prima volta, la Società che gestisce il terminale di rigassificazione al largo della costa veneta ha voluto condividere la soddisfazione per i traguardi raggiunti, sia con i dipendenti delle tre sedi (Milano, Porto Viro e terminal offshore) che con tutti i rappresentanti del territorio con cui costantemente collabora: dalle autorità locali ai pubblici ufficiali, dai fornitori ai partner nelle iniziative a favore della comunità locale.



La serata è stata l'occasione per festeggiare importanti eventi che hanno fatto del 2017 un anno particolarmente significativo per Adriatic LNG.



Tra questi, primo in ordine di tempo, il trasferimento della Base di terra a una nuova struttura più spaziosa e moderna, grazie alla quale è stato possibile ottimizzare risorse e performance. Importanti risultati sono stati inoltre raggiunti anche a livello commerciale con l'arrivo in febbraio della 500^ nave metaniera, a dimostrazione dell'efficienza e dell'alta affidabilità del terminale di rigassificazione, e con l'allargamento delle importazioni a nuovi Paesi, Stati Uniti e Nigeria, da cui in estate sono arrivati i primi carichi di GNL.



"Questa sera siamo qui insieme per celebrare un anno significativo per la storia della Società, caratterizzato da risultati straordinari e da prestigiosi traguardi - ha affermato Suresh Jagadesan, amministratore delegato di Adriatic LNG.

"Nel corso del 2017, il nostro terminale ha rafforzato ulteriormente il proprio ruolo strategico nell’approvvigionamento energetico del Paese: non solo il terminale ha incrementato il proprio tasso di utilizzo medio annuo all'85% (69% dello scorso anno) dove la media europea è di circa il 22%, ma abbiamo anche registrato punte superiori al 95%. Tutto questo, è stato realizzato sempre ponendo al primo posto il ruolo della sicurezza e il rispetto per l'ambiente. Voglio ringraziare tutti coloro che hanno contribuito a rendere il 2017 un anno speciale".



"La presenza delle istituzioni e dei rappresentanti delle comunità locali a questo importante evento conferma il ruolo centrale che il territorio ricopre per Adriatic LNG", ha spiegato dal canto suo Alfredo Balena delle Relazioni Esterne. "Il loro impegno e il coinvolgimento attivo sono stati essenziali per il raggiungimento dei traguardi e dei successi ottenuti quest'anno. Siamo felici di poter festeggiare insieme e auspichiamo che la nostra collaborazione diventi ogni giorno più forte".



Nel corso della serata, Adriatic LNG ha voluto fare un dono natalizio ai suoi ospiti, regalando un libro fotografico dedicato al Delta del Po. Il volume, dal titolo “Il grande Delta. Terra di confine fra acqua e cielo”, è stato realizzato per l'occasione dal maestro e fotografo di Porto Viro, Luciano Siviero, e raccoglie numerosi scatti che esplorano l'affascinante territorio deltizio e raccontano la vita quotidiana dei suoi abitanti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl