you reporter

Stienta

Ladri senza rispetto: rubato un vaso di fiori al cimitero

Ladri senza rispetto a Stienta: rubato un vaso di fiori al cimitero. Spiacevole episodio: incivili in azione nel camposanto del comune altopolesano.

Ladri senza rispetto: rubato un vaso di fiori al cimitero

Non è certo la prima volta e non sarà nemmeno l’ultima che qualcuno si impossessa di cose non sue, ma che questo succeda all’interno del cimitero comunale, dà sempre un particolare fastidio.

“Volevo fare i complimenti a colui o colei che non ha trovato di meglio da fare che appropriarsi di un vaso di fiori dal cimitero... spero di non vederlo in altra... collocazione..”, scrive una residente di Stienta su Facebook per “denunciare” l’accaduto e i commenti, ovviamente, non tardano.

Inizialmente può sembrare un gesto, certo spiacevole, ma di poca importanza, visto il valore dell’oggetto rubato, ma a far montare la rabbia, lo sdegno e soprattutto il dolore di chi lo subisce, è il posto nel quale viene perpetrato il furto.

Da sempre, infatti, il camposanto viene giustamente considerato un posto dove il rispetto viene prima di ogni altra cosa, proprio per il fatto che, all’interno di quelle mura, riposano i nostri cari.

Il servizio sulla Voce del 9 aprile 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl