you reporter

Ficarolo

I profughi puliscono le strade

Passato il carnevale, hanno raccolto due quintali e mezzo di coriandoli lanciati nella festa.

I profughi puliscono le strade

Passato il carnevale, ci pensano i richiedenti asilo a pulire le strade e a raccogliere i quintali di coriandoli lanciati per le strade del comune rivierasco. Dopo la sfilata dei carri allegorici e delle maschere che hanno invaso la piazza di Ficarolo nella serata di sabato, il sindaco Fabiano Pigaiani ha pensato di impiegare i richiedenti asilo ospitati dalla fondazione San Salvatore, già utilizzati per la pulizia delle strade.

Nella mattinata di domenica, una decina di loro, coadiuvati da un operatore del comune, si sono riversati in piazza e per le strade del centro e, armati di scope e soffiatori, hanno raccolto diversi sacchi di coriandoli. Da qualche tempo, dopo aver stipulato e definito la convenzione, il comune e la casa di riposo di Ficarolo hanno iniziato ad utilizzare i richiedenti asilo per piccole manutenzioni.

E’ stato siglato lo scorso anno, un accordo tra comune, fondazione San Salvatore e prefettura di Rovigo, che autorizza sia l’amministrazione comunale che la Fondazione rivierasca, ad utilizzare i 15 richiedenti asilo in lavori di piccola manutenzione come lo sfalcio dell’erba, la pulizia dei marciapiedi, riparazioni degli arredi urbani e piccole manutenzioni. Il tutto dopo aver firmato un “patto di volontariato” nel quale si impegnano a rendere le prestazioni personali, volontarie e totalmente gratuite. “Questo è un risultato che ritengo positivo anche per dare una risposta ai miei concittadini - affermava Pigaiani all’epoca - soprattutto a quelli che si lamentavano perché li vedevano tutto il giorno seduti con le cuffie sulle orecchie e con il cellulare in mano ci tengo anche a precisare - spiegava - che queste persone non rubano il lavoro a nessuno, in quanto non sono retribuiti”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl