you reporter

Rapina

Sorpresa a rubare in un negozio, accoltella il commesso

Arrestata per rapina una 28enne residente a Castelnovo Bariano. Vistasi scoperta ha tirato fuori dalla borsa un taglierino e ha colpito più volte il commesso (che è finito all'ospedale)

Sorpresa a rubare in un negozio, accoltella il commesso

Foto d'archivio

Una nomade di origine bosniaca, A.O, 28 anni, residente a Castelnovo Bariano, pregiudicata, una volta sorpresa a rubare in un negozio di Legnago,  ha tirato fuori dalla borsa un taglierino dalla borsa e ha ferito il commesso.

Insieme ad un complice, la donna è entrata in un negozio di abbigliamento di Legnago, dopo avere scelto alcuni capi era entrata in camerino e aveva  nascosto nella borsa due gonne per un valore di circa 30 euro.

Una volta superate le casse però è stata fermata da un commesso che l'aveva seguita e, una volta capito di essere stata smascherata, ha reagito violentemente estraendo un grande taglierino, con il quale ha colpito più volte l'uomo ad un braccio.

Il commesso è stato in seguito costretto a ricorrere alle cure del Pronto Soccorso di Legnago, dove è stato giudicato guaribile in 12 giorni.

Nel frattempo la 28enne era stata arrestata dai carabinieri di Cerea , intervenuti sul posto, con l'accusa di rapina, mentre il suo complice è riuscito a fuggire. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl