you reporter

Castelmassa

Tentato omicidio, l’avvocato si è ripreso

Il 66enne Luciano Menghini sta bene ed ha lasciato l’ospedale dove era stato ricoverato per le coltellate ricevute da un ex cliente, un 35enne arrestato a Castelmassa.

Tentato omicidio, l’avvocato si è ripreso

Sta bene ed ha lasciato l’ospedale di Brescia, dove era stato ricoverato in gravi condizioni, dopo le coltellate ricevute da un ex cliente. L’avvocato Luciano Menghini, 66 anni, di Sermide si è ripreso. È ancora un po’ affaticato, ma le ferite riportate il 13 dicembre scorso, si sono rimarginate. Il Natale l’ha trascorso in ospedale, ma la fine dell’anno l’ha festeggiata a casa con la famiglia. Ed ha pure cominciato a lavorare, anche se da casa.

Da casa perché lo studio, dove è avvenuto il tentato omicidio, è stato dissequestrato ieri da parte della procura di Mantova. L’avvocato non si sente ancora di parlare. Ma la sorella minore conferma il suo buono stato di salute.

Il suo aggressore, Denis Sbravati, 35 anni, originario di Sermide, domiciliato a Castelnovo Bariano - che si era scagliato sull’ex legale perché voleva che continuasse ad assisterlo - è in carcere a Rovigo (era stato arrestato un’ora dopo il fatto a Castelmassa). La procura di Rovigo ha trasferito gli atti a Mantova, dove gli inquirenti sono in fase di conclusione delle indagini.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: la foto di classe

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl