you reporter

Torna la benedizione degli animali davanti alla Basilica

Santuario

68845
Torna puntuale anche quest’anno l’attesa benedizione degli animali.
Ad accoglierla sarà sempre il sagrato della Basilica di Nostra Signora del Pilastrello di Lendinara, dove domenica pomeriggio alle 16, padroni e amici a quattro zampe si ritroveranno per ricevere una benedizione speciale.



La celebrazione, riproposta per il terzo anno consecutivo e sempre più partecipata di edizione in edizione, si terrà in onore della figura di Sant’Antonio Abate, considerato il protettore degli animali domestici e celebrato nella giornata di martedì 17 gennaio.



A promuovere un'iniziativa, particolarmente sentita dai lendinaresi è ancora una volta la Pro loco, con il sostegno dell'amministrazione comunale e in collaborazione con i monaci olivetani e Paola Dal Fiume."Paola, come molti altri concittadini circa ama profondamente i nostri amici silenziosi, fedeli e purtroppo spesso maltrattati - spiega Alda Marchetto, presidente della Pro loco - Così quando ha proposto questa iniziativa, la nostra associazione l’ha accolta portandola avanti fin dalla prima edizione di tre anni fa”.



Insieme alla benedizione degli amici a quattro zampe, con l’occasione si svolgerà anche un breve intervento della dottoressa Fabiola Zanella dell’Associazione cinofila Sirio Lupo Celeste, che illustrerà alcuni aspetti del rapporto che lega l’uomo agli animali domestici. E a conclusione dell'evento, tè caldo, cioccolata e vin brulé per tutti i presenti.



LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Acquevenete assume 10 persone
SOCIETA’ PARTECIPATE

Acquevenete assume 10 persone

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl