you reporter

Ladri in pista enduro per la quinta volta

Lendinara

116141
Hanno rubato attrezzature (una troncatrice da ferro, un banco sega da legna e un trapano a colonna) per almeno tremila euro.



I ladri per la quinta volta hanno fatto incetta di quello che rimane del percorso per Enduro nella zona di Pradespin, dopo che nel 2016 il Comitato “Lasciateci respirare” ha ottenuto che il Comune chiudesse la pista che non aveva le necessarie autorizzazioni.




“Grazie all’abbandono del sito di Enduro Lendinara - scrive l’associazione - hanno fatto man bassa delle nostre povere attrezzature in deposito, riportando cosi miseramente allo stato originario di grande degrado l’area”.




Il fatto di cronaca, riporta alla luce la battaglia che è ancora in corso tra chi vuole che l’associazione continui a organizzare eventi e a gestire l’area come percorso per Enduro e chi, invece, il cambio di destinazione d’uso non lo vuole.



La consulta di Saguedo ha raccolto in una petizione presentata in Comune 144 firme in favore della riapertura, mentre l’associazione, con Alessandro Brunino in resta, ha presentato un progetto da inserire nel Piano degli interventi di Lendinara, per riaprire il percorso.



Il servizio completo sulla Voce di Rovigo di oggi 13 marzo

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl