you reporter

Immobili

E Villa Finzi si rifà la copertura

E’ arrivato il via libera della Soprintendenza di Verona: avanti tutta con il progetto

E Villa Finzi si rifà la copertura

Il comune si attiva per sistemare il manto di Villa Finzi. Il bene, di proprietà comunale, tra i più emblematici della città, ha bisogno di essere sistemato, anche se un po’ alla volta sembra che si riuscirà a risolvere la situazione.

L’edificio, che si trova in riviera San Nicolò, dal cui ingresso fino a qualche anno fa si poteva accedere all’ex istituto Einaudi, è stato danneggiato sul manto di copertura dai fenomeni atmosferici della scorsa estate. Come si legge nell’atto elaborato dagli uffici del comune, Villa Finzi ha ora bisogno di un intervento di ripristino del danno subito, per evitare le infiltrazioni di acqua piovana e dunque per prevenire ulteriori deterioramenti della struttura.

L’edificio è stato riconosciuto un bene di “interesse culturale” per cui, prima di procedere all’iter di inizio dell’intervento, si è dovuto richiedere alla Soprintendenza di Verona l’autorizzazione per poter eseguire i lavori.

A fine gennaio è arrivato il via libera dagli uffici veronesi, che ha riconosciuto l’urgenza dell’intervento per scongiurare, con l’avanzare del tempo, un ulteriore danneggiamento della struttura e, contemporaneamente, per tutelare la pubblica sicurezza. In cambio, la Soprintendenza ha chiesto di presentare il progetto di restauro previsto per la sistemazione del manto di copertura di Villa Finzi per poterlo poi valutare.

L’incarico per la realizzazione del progetto di recupero del manto dell’edificio è stato ora affidato all’architetto Emanuele Ferrarese, che di recente si è già occupato dell’ammodernamento della piazza di Villafora.

Ora sarà quindi compito dell’architetto redigere il progetto per rimettere in sesto il manto di copertura della villa.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl