you reporter

Lendinara

Spaccate con i tombini: identificato una della banda

Le lunghe indagini dei carabinieri hanno portato alla denuncia un uomo di origine slava

Spaccate con i tombini: identificato una della banda

Rompevano le vetrate dei negozi con i tombini recuperati al momento lungo la strada e, una volta dentro, rubavano tutto. Denaro, motoseghe, attrezzi lavoro e prosciutti sono finiti nel mirino di un possibile banda, per un danno complessivo di circa seimila euro.

Ma i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile, al termine di una complessa attività investigativa, hanno individuato e denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria una persona già nota alle forze dell’ordine di origine slava, di 34 anni, residente a Giacciano con Baruchella, per furto aggravato.

L'uomo, attualmente detenuto, in concorso con altri complici allo stato da identificare, avrebbe sfondato le vetrate dei negozi presi di mira,  con l’utilizzo di tombini in ghisa.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: la foto di classe

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl