you reporter

Badia Polesine

RovigoBanca, ecco il restyling

Inaugurata la rinnovata sede dell’istituto sotto i portici di piazza Vittorio Emanuele

RovigoBanca, ecco il restyling

Inaugurata la nuova filiale di RovigoBanca. Martedì 19 febbraio è stata una giornata speciale per la storica sede della banca che trova posto sotto i portici di piazza Vittorio Emanuele II, a lato della chiesa. Era ormai da diverso tempo che l’immobile in cui si trova da molti anni la sede badiese di RovigoBanca stava portando avanti un importante intervento di restyling: ieri finalmente, alla presenza della dirigenza e delle autorità, è stato tagliato il nastro agli spazi rinnovati.

“Era nei nostri piani da diversi anni intervenire in questa storica sede della Cassa Rurale di Badia - le parole di apertura del presidente Lorenzo Liviero - ora che siamo giunti alla conclusione c’è molta soddisfazione nell’aver portato in porto i lavori. È una sede adeguata alle necessità di una cittadina importante come Badia, dove si trova una delle filiali più importanti della nostra banca”. “Quello che noi dovremmo coltivare è la relazione con il cliente - ha detto invece il presidente gruppo Cassa Centrale Banca, Giorgio Fracalossi, alla sua prima inaugurazione post nascita del gruppo - senza le relazioni con il territorio e le comunità diventeremmo banche normali, noi invece dobbiamo essere diversi, perché nasciamo sui territori, con cui condividiamo gioie e dolori”.

“E' stata un’opera importante - è il commento del direttore generale Ruggero Lucin – che ha toccato questo edificio, una parte storica del nostro istituto: siamo qui dal 1973. Qui nella piazza di Badia abbiamo voluto custodire la nostra storia e i nostri valori ma anche progettare il nostro futuro”. “E' stato riqualificato un angolo della piazza di Badia, e questo non può che farci piacere - ha ringraziato il sindaco Giovanni Rossi - l’intervento di ristrutturazione mi sembra ben riuscito. Trovo un parallelo tra l’attività amministrativa e questa banca, vale a dire la partecipazione nelle attività della comunità, dell’amministrazione e della politica del territorio in cui si fa attività di credito. Secondo me bisogna essere digitali nell’operatività e analogici, ovvero empatici, nei rapporti con chi abbiamo difronte”.

“Era da vari anni che in consiglio ci dicevamo di rinnovare la sede di Badia - ha fatto notare il vicepresidente di RovigoBanca Edo Boldrin - credo che il lavoro che è stato fatto permetta alla nostra banca di aprirci alla piazza in maniera autorevole, moderna e precisa”. A completare la cerimonia di apertura è stato l’intervento di don Alex Miglioli, che ha benedetto gli spazi rinnovati della filiale di RovigoBanca. Oltre al sindaco, presenti, in rappresentanza dell’amministrazione, anche gli assessori Valeria Targa, Stefano Baldo, Fabrizio Capuzzo e Stefano Segantin. Accorsi all'inaugurazione anche i rappresentanti dell’Arma ed il presidente della Pro Loco Giuseppe Romani.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl