you reporter

La cucciola colpita al cuore sta meglio, e c'è la corsa per adottarla

Cavarzere

91247
La cagnolina Mara sta un po’ meglio. La quattro zampe meticcia che era stata colpita da una scarica di pallini nelle campagne della Grignella, sta recuperando lentamente ma in modo positivo. Anche se ancora non è fuori pericolo. E ci sono molte richieste di adozione per lei.



“L’ultimo ecocardiogramma che le abbiamo fatto rivela che il versamento cardiaco si è riassorbito e pure quello a livello polmonare - spiega Sonia, referente di ‘Città degli Angeli’, il rifugio per animali che la accoglie - la zampa comincia ad appoggiarla, anche se il muscolo è leso. Ma c’è una forma di auto-guarigione notevole. Se tutto rimarrà stabile sarà dimessa nel fine settimana”.




Secondo Sonia, e soprattutto secondo la veterinaria che segue la cagnolina Mara, l’unico intoppo potrebbe essere causato dai pallini del fucile, se si dovessero muovere da dove sono.



Dopo che si sarà ripresa fisicamente e psicologicamente - rivela Sonia - proveremo a far togliere i pallini, ovviamente solo quelli accessibili, in modo che non sopraggiunga, oltre al pericolo che si possano muovere nel corpo, una intossicazione da piombo”.



Sonia spiega come i veterinari non abbiano la certezza che i pallini non possano più muoversi dalla zona vicina al cuore, anche perché è una casistica unica nella fattispecie.



Il servizio completo sulla Voce di Rovigo di domani 25 agosto

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl