you reporter

Pettorazza Grimani

Atti vandalici alla scuola media: la dura condanna del sindaco

L'invito del primo cittadino: "I responsabili si facciano avanti per evitare ulteriori conseguenze"

Atti vandalici davanti alle scuole medie di Pettorazza Grimani. Nella notte tra martedì e mercoledì scorso qualcuno ha praticamente sradicato una delle lampade, e disegnato un’immagine offensiva. Un vero e proprio atto di inciviltà, che viene subito condannato dal primo cittadino  Gianluca Bernardinello: “Sinceramente rimango impressionato da queste situazioni, che non dovrebbero neanche esistere. Non è tanto il danno, ma il gesto in sé, dato che la persona che lo ha commesso non ha nessun rispetto e non ha capito cosa rappresenta l’edificio che ha danneggiato ed umiliato con il suo disegno”.

Aggiungendo: “Credo che sia chiaro che è un atto da condannare, e ho un appello. Invito colui che ha fatto questo danno a farsi avanti, così gli verrà addebitato solo il costo del danno della lampada. Se questo non dovesse accadere, faremo denuncia contro ignoti, e i carabinieri faranno le loro indagini per capire chi sarà stato”. Specificando: “Lo scorso anno era già successa una simile situazione, dato che era stata rotta una maniglia della porta del Comune,  e addirittura avevano urinato davanti al Municipio, in totale disprezzo del luogo davanti al quale erano. Spero che chi ha fatto questo gesto si faccia avanti per ammettere le proprie colpe”.

 I carabinieri di Pettorazza Grimani ora stanno cercando di capire chi potrebbe essere il colpevole. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl