you reporter

Cona

Avvelenano i gatti, uno è già morto

Le accuse da parte dei volontari dell'Anta onlus Cavarzere nei confronti di “cacciatori e ospiti della base di Conetta”

Avvelenano i gatti, uno è già morto

Quattro gatti avvelenati, uno dei quali purtroppo già morto, nella frazione di Conetta di Cona, l’ultimo curato proprio in queste ore dall’associazione Anta (Associazione nazionale tutela animali) onlus Cavarzere, che l’ha trovato in condizioni disperate. “Attenzione, urgentissimo - l’allarme che ha lanciato l’Anta - a Conetta di Cona stiamo recuperando il quarto gatto con sintomi di avvelenamento. Uno è deceduto, due sono stati salvati, adesso abbiamo questo in fin di vita”.

“Abbiamo già fatto segnalazione e denuncia - proseguono le volontarie dell’Anta onlus Cavarzere - grazie alla vostra collaborazione abbiamo saputo che ad avvelenarli potrebbero essere dei cacciatori perché, a detta loro, rovinerebbero la selvaggina. Quindi se vedete qualcosa fotografate o fate un video e giratecelo pure, che poi provvederemo noi a fare denuncia. Se avete anche il nome meglio ancora, vi garantiamo l’anonimato. Attenzione anche agli ospiti della base (richiedenti asilo di Conetta ndr) perché sembrerebbe che andassero a caccia di gatti pure loro. Anche in questo caso video e foto”. Un gesto davvero terribile, sul quale indagheranno le forze dell’ordine che hanno ricevuto la denuncia da parte dell’associazione animalista, che si batte per la salvaguardia degli amici a quattro zampe.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl