you reporter

Cavarzere

“Ipab, il progetto è sul tavolo”

La rappresentante del cda Tasso: “Esiste l’ufficio reclami per alcuni malfunzionamenti”

“Ipab, il progetto è sul tavolo”

Lamentele in casa di riposo, non si fanno attendere le repliche.

Dopo le polemiche e le osservazioni sollevate dal consigliere di minoranza Emanuele Pasquali e la replica del presidente della casa di riposo di Cavarzere Fabrizio Bergantin, interviene sull’argomento anche il consigliere di maggioranza e rappresentante del cda dell’Ipab Danielato Chiara Tasso.

“Da anni il progetto della casa di riposo è sul tavolo, alla portata di tutti. Sono stati tecnici dell’Ulss a crearlo, per cui non capisco quale sia il problema. E’ normale che alcuni malfunzionamenti possano esserci, ma esiste un ufficio reclami. Ci sono persone come il direttore della casa di riposo Mauro Badiale e il presidente Fabrizio Bergantin, preposti a rispondere”.

Aggiunge Tasso: “Questo è un periodo di transizione. Per quanto concerne il rappresentante dei familiari, vorrei far presente che è da tempo che non si riunisce il comitato dei familiari e soprattutto non esiste ancora ufficialmente, mancava il numero legale di persone nell’ultimo che si è riunito”.

Su altre problematiche interne alla struttura, Tasso tenta di mettere ordine: “Per quanto riguarda le docce è normale ed a norma di legge che non ci sia un piatto doccia rialzato. Infine per quanto riguarda il discorso tetto, non è che tutto il tetto ha problemi di infiltrazione, c’è una piccola parte che ha questo problema e stiamo già cercando di porvi rimedio, per cui non facciamo di un buco una voragine” conclude la consigliere comunale di Cavarzere.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl