you reporter

Cavarzere

Il segretario della Lega: "Avranno il coraggio di staccare la spina?"

Il Carroccio valuta il comportamento di Sinistra Italiana, dopo l’aut aut a Tommasi. Il segretario Marco Grandi: “Curiosi di vedere quale sarà il loro comportamento se non ascoltati”.

Avranno il coraggio di staccare la spina?

“Sinistra Italiana abbaia, ma non morde!”. Così il segretario della Lega della sezione di Cavarzere, Marco Grandi, che commenta il comunicato di Sinistra Italiana, dello scorso tre novembre, “che per l’ennesima volta si scaglia senza usare mezzi termini contro il sindaco Tommasi, che loro stessi hanno contribuito ad eleggere e che continuano inspiegabilmente a sostenere in consiglio con l’assessore Crocco e i consiglieri Baracco ed Armarolli”.

Per la lega cavarzerana quella tra Sinistra Italiana e Tommasi è “una situazione grottesca”. “Questo è l’ennesimo comunicato che, a firma del circolo di Cavarzere o direttamente del suo primo esponente Nadio Grillo, critica apertamente la attuale amministrazione sin dai primi mesi della seconda elezione del Sindaco Tommasi - continua il segretario della Lega, nel comunicato a nome del Carroccio - si è partiti dalla critica alla nomina dell’assessore esterno Paparella, parlando di ‘falsa partenza’ per terminare recentemente con l’aspra polemica circa l’immobilismo dell’amministrazione sulla questione ‘fusione’ con Cona. Proprio sulla fusione è andato in scena in consiglio comunale l’atto più incredibile della vicenda con la maggioranza che prima ha respinto la proposta dei gruppi di minoranza e poi non ha avuto il numero legale per approvare la propria. Determinante in quel caso proprio l’assenza dell’assessore Crocco”.

La Lega attacca: “Da tre mesi non viene convocato il consiglio comunale, situazione più volte denunciata dalla Lega, che attenda di poter discutere le proprie proposte depositate dai consiglieri Munari e Fava, prima tra tutte l’attivazione di uno sportello antiviolenza, che rientra nel più generale ‘pacchetto sicurezza’”.

“La nostra curiosità - conclude il segretario leghista - è anche vedere quale sarà il comportamento di Sinistra Italiana che, citando il loro comunicato, ‘se non verrà ascoltata e soddisfatta nelle sue richieste assumerà le opportune iniziative’

Vedremo se anche in questo caso continueranno a contraddirsi e sostenere il sindaco o se avranno il coraggio staccare la spina ad una amministrazione paralizzata e ridare la parola ai cittadini Cavarzerani”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl