you reporter

Cavarzere

Sabato l’addio a Silvano Forza

I funerali saranno celebrati alle 10 nel duomo di San Mauro.

Forza ha avuto il tempo di avvisare il 112, poi é morto

Si terranno sabato, alle 10, nel duomo di San Mauro, a Cavarzere, i funerali di Armando Silvano Forza, 79 anni, l’ex metalmeccanico deceduto sabato. Oggi, dunque, c’è stato il nulla osta del pm. Sabato sarà il giorno del lutto per familiari e amici dell’anziano.

Intanto, sono arrivate le prime risposte dall’autopsia: infatti, è stato il cuore del 79enne a cedere dopo la lite avvenuta sabato sera scorso davanti al bar “Al Pescatore” di Cavarzere. L’autopsia avrebbe stabilito che l’ex pensionato non è morto a causa dei pugni e dei colpi ricevuti, ma perché è stato colpito da infarto. A eseguire l’esame autoptico è stato il medico legale Rossella Snenghi, nominata da Laura Cameli. La famiglia Forza è rappresentata da Paolo Mangrinati e Carlo Crepaldi, mentre l’indagato, G. S, 58 anni, è difeso d’ufficio dall’avvocato Marco Zampini.

Dall’autopsia è emerso che non ci sono segni di ecchimosi, mentre i graffi sul volto dell’anziano sarebbero compatibili con le cadute. Forza, tra l’altro, avrebbe rifiutato l’ambulanza. Si è rialzato e ha chiamato i carabinieri, ma mentre parlava con l’operatore del 112 si è accasciato ed è morto al telefono con il militare.

Il tentativo di rianimarlo da parte del Suem non è servito a nulla. Le costole hanno subìto lesioni compatibili con le manovre di rianimazione. Silvano Forza lascia tre figli e la moglie con la quale ha condiviso una vita intera.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Speciali: energia
speciali : meraviglie del delta

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl