you reporter

Teatro Serafin

La violenza domestica si batte a teatro

Michela Cromi ha interpretato diverse situazioni del quotidiano sulla violenza di genere

La violenza domestica si batte a teatro

Spettacolo piacevole ed entusiasmante sabato 16 marzo al teatro “Tullio Serafin” di Cavarzere, intitolato “Stasera mi butto”, dedicato alle donne in questo marzo “rosa”, che ha visto proprio come protagonista un’attrice d’eccezione: Michela Cromi. Cromi ha interpretato diverse scene del quotidiano femminile dando enfasi alla sua interpretazione, con una tematica centrale cioè la violenza domestica ed una di riflesso che è stata il bullismo.

Due argomenti di grande attualità, che sono stati sviscerati anche alla luce degli accadimenti dello scorso anno proprio nel comune cavarzerano, che hanno sconvolto l’intero paese. La stessa attrice è stata coadiuvata dalle voci fuori campo di Francesco Forgillo e Paola Magister. La scenografia è stata ad opera di Francesca De Francesco, mentre le musiche sono state realizzate da Marco Pagani.

Presenti l’assessore alla Cultura Paolo Fontolan e quella alle Pari opportunità Cinzia Frezzato. “E’ stata una serata veramente piacevole con una buona risposta del pubblico presente, che ha apprezzato non poco questa interpretazione di un’attrice veramente superba - le parole di Fontolan - un ringraziamento particolare va allo Spi Cigl, all’Auser, alla Filodrammatica e al Presidio del Libro di Adria, che hanno collaborato e contribuito per la realizzazione di questa bella serata, unica nel suo genere e che ha piacevolmente sorpreso tutte le persone presenti”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl