you reporter

Fermati in Romea con l'armamentario da scassinatori nel bagagliaio

Carabinieri

116592

Le armi da scasso sequestrate dai carabinieri

Erano in Romea, all'altezza di Comacchio e diretti verso nord, con le "armi del mestiere" ben nscoste nel bagagliaio del furgone: un coltello a serramanico, un piede di porco, cacciaviti e cutter.



Li hanno bloccati, come detto lungo la Romea, i carabinieri che oltre a sequestrare gli oggetti da scasso e le armi hanno denunciato per il reato di "possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli" e "porto di oggetti atti ad offendere", un 45enne rumeno residente a Napoli, ed altri due rumeni di 43 e 37 anni, pregiudicati e domiciliati a Roma.



Dove stavano andando? Questo resta un mistero. A fare cosa è piuttosto evidente...

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl