you reporter

"Pila,ora tocca alla Regione"

Porto Tolle

pan.jpg
“Non si può più rinviare occorrono interventi strutturali per risolvere definitivamente il problema del porto di Pila, prima che si verifichino incidenti irreparabili”. Il tono dei rappresentanti di Coldiretti Rovigo e Veneto – rispettivamente direttore Silvio Parizzi e Pietro Piccioni che hanno incontrato l’assessore regionale all’agricoltura Giuseppe Pan - è preoccupato e fa riferimento alle imbarcazioni per la pesca incagliate nella bocca portuale. Il sito necessita di un intervento di manutenzione straordinario causa presenza di sabbia che occlude la navigazione della flotta dei pescatori locali.



“Parliamo di una realtà che conta 80 pescherecci, 300 marittimi, mediamente giovanissimi, e 20 milioni di fatturato - commenta Alessandro Faccioli responsabile regionale di Impresa Pesca Coldiretti - un dato incoraggiante, in controtendenza con quelli che arrivano da altre realtà da cui i giovani fuggono, invece di restare - spiega Faccioli - non possiamo pensare che la Regione non abbia risorse per mettere il punto a questa vicenda, prima che sia troppo tardi”.



In vista della manifestazione fissata a Venezia per martedì prossimo, Piccioni, Parizzi e Faccioli hanno avuto rassicurazioni in merito da parte di Pan che ha confermato i passi in avanti rispetto alla progettualità fino ad ora prevista. “Il problema del mancato dragaggio dei fondali e della necessità di interventi risolutivi non è certo una novità, anzi - continua Faccioli - non si possono più rimandare gli investimenti. I nostri operatori meritano di lavorare in sicurezza”. La richiesta alle istituzioni venete portata avanti da Coldiretti Impresapesca è di programmare operazioni infrastrutturali, come avviene ormai per tutti i porti italiani.

Il servizio completo sulla Voce in edicola il 17 marzo

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl