you reporter

Pescatori di Pila, la protesta a Venezia: presto gli interventi sul porto

La manifestazione

“Siamo soddisfatti delle risposte avute dalla Giunta Regionale rispetto all’emergenza porto di Pila, ora è necessario l’avvio immediato dei lavori urgenti per il ripristino della bocca di porto, da giorni impraticabile con pesanti ripercussioni per la flotta peschereccia locale.”



Così i vertici regionali dell’Alleanza Cooperative Pesca che oggi hanno incontrato il vicepresidente Forcolin, i capi gruppo consigliari di quasi tutti i partiti e gli assessori competenti Pan, De Berti, Corrazzari al termine della manifestazione della marineria di Pila che si è tenuta a Venezia per sensibilizzare sui problemi dell’accesso al porto.



“Occorre però un intervento più duraturo per affrontare un problema che ciclicamente si ripresenta ogni anno. – osserva il presidente regionale di Confcooperative Federcoopesca, Marco Spinadin, per conto dell’Alleanza - Parallelamente è altresì indispensabile portare avanti un discorso più a lungo termine per interventi strutturali risolutivi che consentano alle imbarcazioni di uscire e rientrare in tutta sicurezza senza che temporali e burrasche rendano impraticabile, per via di tutto ciò che si accumula, l’accesso al porto.”

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl