you reporter

La nuova Pro loco scalda i motori

Porto Tolle

117709

Il presidente Santino Feggi

Il nuovo consiglio direttivo della Pro loco di Porto Tolle, dopo aver proceduto all’insediamento del nuovo presidente Santino Feggi, nel corso della prima assemblea consiliare, è ufficialmente pronto a dare seguito e innovazione al lavoro della precedente amministrazione.



Il neoeletto presidente Feggi ha quindi definito i due fattori che contraddistingueranno la Pro loco nei prossimi anni, ovvero “il lavoro di rete con le frazioni e le associazioni del territorio, e la responsabilizzazione, con la conseguente suddivisione dei compiti, dei tredici componenti il direttivo”.



Feggi ha dichiarato: “Questo modo di lavorare, aperto e partecipativo, sta già ottenendo i suoi frutti. In questi giorni, infatti, il neo gruppo, ognuno con i tempi che gli impegni lavorativi e personali hanno permesso, ha contribuito a perseguire questo scopo, incontrando il sindaco Bellan e gli assessori competenti Ferrarese e Ielasi, che ci hanno dimostrato la massima volontà di collaborazione e condivisione di questa idea di rete territoriale”.



Il servizio sulla Voce del 26 marzo

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl