you reporter

Taglio di Po

Devastano il muretto di una casa

E’ successo mercoledì a Vicinale Vallina. I proprietari dell’abitazione sotto choc. Sospetti su una band di minori. L’assessore Marangoni: “Tempo fa distrutti gli estintori nei bus”.

A Taglio di Po l’ennesimo atto di vandalismo. Sospettato un gruppo di giovani che a dispetto dell’età stanno preoccupando per la loro inciviltà.


Nel comune da tempo un gruppo di vandali si diletta nella distruzione di recinzioni e automobili private e piazze. L’ultima “bravata”, che in reatà è un danneggiamento a tutti gli effetti punibile penalmente, è stato compiuto in pieno pomeriggio su un’abitazione di Vicinale Vallina a Taglio di Po.

I proprietari dell’abitazione hanno segnalato la devastazione del muretto in pietra di casa loro avvenuta a quanto pare attorno alle 16.30 dello scorso mercoledì 4 aprile.


Secondo i proprietari si tratta di un “branco di ragazzini” che ha letteralmente disintegrato la recinzione della casa di Vicinale Vallina.


La recinzione in pietra esterna all’abitazione è stata sfondata e divelta in più punti, e in altri risulta completamente distrutta. Le condizioni della struttura farebbero pensare ad un atto di sfondamento con un’auto o altro mezzo.

L’assessore Davide Marangoni commenta così l’accaduto: “Ciò che sconcerta è che ci sia un gruppo di giovani adolescenti dietro le malefatte compiute nel nostro comune negli ultimi mesi. E i danni che arrecano toccano indistintamente strutture private e pubbliche. Poco tempo fa hanno messo mano, aprendoli, agli estintori all’interno degli autobus che stazionavano vicino al campo sportivo".

Il servizio completo oggi 7 aprile sulla Voce di Rovigo

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl