you reporter

Ariano nel Polesine

Droga nel granaio, patteggia 2 anni e 8 mesi

Nei guai era finito un uomo di 63 anni

Droga nel granaio, patteggia 2 anni e 8 mesi

Uno era stato beccato con della droga in macchina, l’altro in una villa dove, in una camera adibita a granaio, era nascosta una borsa con quattro chili di marijuana. Un doppio arresto realizzato alla fine di aprile, che faceva seguito a quello di una donna di 62 anni intercettata dai carabinieri di Castelmassa, mentre guidava con due chili di hashish e un etto di cocaina. E che deteneva a casa altri cinque chili di droga.

Da qui sono partite una serie di indagini che hanno poi, portato al fermo e alla perquisizione dei due uomini, un 50enne e un 63enne di Ariano nel Polesine: quest’ultimo fratello della donna di 62 anni finita in manette poco tempo prima.

Ed è lui che ieri mattina, difeso dall’avvocato Francesco Trapella, ha patteggiato una pena a due anni e otto mesi per l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti. Rinviata, invece, l’udienza a carico del 53enne pizzicato con la droga in auto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl