you reporter

PORTO TOLLE

Rubano a casa dell'amico morto da poco: condannati

Ad accorgersi del furto furono alcuni vicini

Rubano a casa dell'amico morto da poco: condannati

Sapevano che in casa dell'amico morto da due giorni non c'era nessuno, e senza pensarci due volte si sono recati in quell'appartamento per rubare merce di vario genere.  Ad essere stati condannati per furto sono Agostino Azzalin e  Jordan Marangon: il primo a quattro anni e il secondo a due anni e quattro mesi.

Il pubblico ministero aveva richiesto una condanna pari a tre anni e 300 euro per entrambi, ma il giudice ha  aumentato la condanna per uno dei due. Stando alle accuse, entrambi gli imputati si recarono di sera a casa dell'amico a Porto Tolle scassinando la porta, riuscendo a portare via orologi, telefonini, gioielli e altro, per un valore di alcune migliaia di euro. 

Una vicenda che sin dall'inizio creò molto scalpore, e a lanciare l'allarme, la sera del furto, furono dei vicini che notarono qualcuno tentare di aprire la porta. 

Arrestati, parte della refurtiva fu riconsegnata, un'altra, invece, gli imputati dissero agli inquirenti dove poterla recuperare.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: la foto di classe

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl