you reporter

La smorfia adriese

La smorfia adriese
[i]La stella di Bobo è proprio cadente: anche la fortuna gli ha voltato le spalle. Non solo la fortuna politica, ma anche quella della dea bendata. L’altra mattina, infatti, alcuni dipendenti comunali, di fronte al cataclisma politico in corso a Palazzo Tassoni, hanno pensato bene di giocarsi la sorte al lotto. Ebbene hanno puntato sui numeri: 19, la caduta; 23 il tradimento; e 90, il sindaco. Fra tutti i numeri delle estrazioni, è uscito solo il 23: il tradimento, sulla ruota di Roma. Proprio il 23, quasi a voler certificare che c’è stato un tradimento. Ma perché su Roma? Non è che quel tradimento è partito forse dalla capitale? Non è che quel tradimento è in relazione alla corsa per Roma? Non è forse un segnale che Bobo doveva pensare prima a Roma? I dipendenti comunali non si sono posti il problema. Ma ritenteranno...[/i]

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl